lunedì 16 dicembre 2013

Quella “Strana” Poltrona

Mi parve strano quel giorno in cui la Strana della Guendalina Strana mi scrisse dicendomi che aveva una Strana Poltrona che necessitava delle mie cure e del mio amore…

remake di una poltrona

eppure tanto strano non era, diceva sul serio… stranamente!

remake di una poltrona

Certo, la Poltrona era davvero Strana… ma avrei dovuto aspettarmelo! 

remake di una poltrona

Così ci siamo incontrate una fredda e strana mattina di novembre, in cui davvero stranamente non ho sentito la sveglia!

remake di una poltrona

Potete solo immaginare come mi sono presentata a lei… occhi abbottonati, segno del cuscino stampato in faccia, capelli tipo fienile… strana ero strana!!
Mi ero calata nella parte! :D

remake di una poltrona

La poltrona aveva davvero ottime potenzialità, una struttura di legno compatto e meravigliosamente intaccato dal tempo….

remake di una poltrona

la Strana aveva scelto un rivestimento sobrio, stranamente, e non era certa di volerla in stile Shabby Chic…
così abbiamo optato per decidere in corso d’opera!

remake di una poltrona

Appena ho cominciato a rimuovere la finitura rossastra che ne celava il colore originale e le venature, sempre più mi convincevo di non voler pitturare quella meraviglia!

remake di una poltrona

Certo, ho dovuto reincollare i braccioli, stuccarli, ed intervenire su vari punti in cui i tarli avevano banchettato in tempi remoti, ma sono piccolezze!! 

remake di una poltrona

Più lavoravo su di lei, più mi innamoravo di questa strana Poltrona! ^_^

remake di una poltrona
  
remake di una poltrona

Ho proposto una finitura a cera bianca, che la Strana ha accolto con entusiasmo!

remake di una poltrona

E poi quando ho cominciato a rimuovere il vecchio rivestimento, sul retro dello schienale trovo la iuta originale… è stato un colpo di fulmine! Non potevo coprirla nuovamente!

remake di una poltrona

Con qualche reticenza, la Strana mi dice: mi fido ti te, fai di lei quello che vuoi…
l’atto di fiducia più grande che potessi ricevere!! 

remake di una poltrona

Ed allora… eccovela, ve la presento:

remake di una poltrona

La Strana Poltrona della Strana!

remake di una poltrona


remake di una poltrona

Io ne sono orgogliosa… nemmeno fosse mia figlia!

remake di una poltrona

Buona settimana ragazze!

Un abbraccio stretto stretto
eugenia

50 commenti:

  1. wow...che trasformazione complimenti il risultato e' davvero bello!

    RispondiElimina
  2. Credo che tu abbia trovato la tua strada.
    Se non avessi messo le foto del prima non ci avrei creduto.
    Si è arricchita di dettagli ed è a dir poco meravigliosa.
    Brava Eugenia..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro... <3

      Non so te, ma io oggi sono in uno stato catatonico! continuo a girare per casa senza meta, guardando, spostando e toccando tutti i doni... con alcuna voglia di pensare a niente se non ai giorni trascorsi... mi manchi :'(

      Elimina
  3. E fai bene ad esserne orgogliosa, è bellissima! =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani cara! Sei un tesoro grande grande!! ^_^

      Elimina
  4. UN miracolo direi!!! Hai davvero molto gusto!

    RispondiElimina
  5. bellissima, ma stranamente la cosa non mi sorprende!!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao....realizzi sempre delle cose stupende...questa sedia è bellissima....complimenti per il tuo talento....kiss!
    Serena

    RispondiElimina
  7. Devo dire che hai fatto rinascere quella poltrona!! bravissima.. un saluto Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Eli cara, sempre tanto affettuosa tu!! <3

      Elimina
  8. Che lavorone!!!! Comunque un ottimo risultato.
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh si un gran lavoro, ma non immagini quanto mi sia affezionata a quella sedia! L'ho praticamente vista rinascere tra le mie mani!

      Elimina
  9. Oh mamma l'hai fatta diventare meravigliosa!!! E non è strano per niente!!!! :P

    RispondiElimina
  10. Ora che ti ho incontrato i tuoi lavori mi sembrano ancora più incredibili!!!! Sembri cosi fragile, invece hai una volontà di ferro ^______^ e un sorriso stupendo....
    la poltrona? unica... come te <3
    Ciao Lieta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e poi ero io che non dovevo farti piangere... tesorino mio, io commossa!
      davvero sembro fragile? in realtà lo sono, e molto! Ma la passione e il desiderio di felicità mi dà una forza che nemmeno io sapevo di avere! Un abbraccio enorme stellina!! <3

      Elimina
  11. Meravigliaaaa.
    Come sempre bravissima anche a intuire le potenzialità e far venir fuori il cigno dall'anatroccolo =) E' bellissima!
    Ti abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Silvia cara, sei un tesoro!! ^_^
      Tanto felice che ti piaccia!

      Elimina
  12. Se non ci avessi mostrato il prima e dopo
    Non avrei potuto immaginarla...
    È a dir poco stupenda,una vera meraviglia
    Hai un dono eccezionale,le cose mal conce in mano a te
    Diventano speciali...quasi quasi mi faccio fare un restauro
    Chirurgico da te... Credo che saresti in grado perfettamente
    Hahahahaha ^_____^
    Un bacino,Gilda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. heheheheh ma tu non hai bisogno del mio intervento... sei già meravigliosa!!! ^_^
      Grazie tesoro, le tue parole mi emozionano!
      Un abbraccio grande!

      Elimina
  13. oh mamma ... ma guarda che meraviglia era celata sotto quella strana poltrona ...!!!
    chissà che penseranno Brunilde e Santina del restyling ... non è che la Guenda diventerà normale sedendosi li sopra ... ti citiamo per danni all'umanità!!!! sei proprio una maga del restauro ....bravissima che di più non si può ... un abbraccio giusi_g

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai visto Giusi cara? Era bellina sotto quegli strati di rosso e mogano, no?
      O.o sai che non ci avevo pensato? Ohmamma!!! e se la Guenda ci diventa normale come facciamo? lo sapevo che non avrei dovuto accettare questo lavorooooo >_<

      Elimina
    2. State tranquille...la mia stranezza è saldamente attaccata a tutta me stessa, anche perché sulla bellissima sedia (unico elemento di arredo degno di tale nome di tutta la casa) è rigorosamente vietato sedersi. Giorni fa, mio marito, stanco di ritorno da un lungo viaggio, si è distratto e ha osato poggiare il suo magro deretano sul capolavoro di Eugenia...ho lanciato un urlo che manco se mi avessero pestato un callo! Per non parlare poi delle due stranette...se le pesco anche solo ad aggirarsi nei pressi della sedia, passano il peggiore guaio della loro vita (hai visto mai che si sbagliano e poggiano una caramella smangiucchiata su quella stoffa immacolata). Hai visto Giusi che meraviglia?! Che fortuna ho avuto ad avere Eugenia che vive proprio vicino a Strambolandia!!

      Elimina
    3. ahhhh Stramba di una Strana... meno male!! non avrei saputo come fare senza le tue stranezze!! ^_^

      Elimina
  14. Tesoro hai fatto un lavoro meraviglioso.... Non poteva che essere felice la signora Strana.. Un bacio

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia hai scoperto sotto quelle vecchie sembianze!!!!
    Non sono un'esperta di questi lavori, ma mi affascinano moltissimo, hanno un'aria fiabesca e romantica...sei davvero brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla per il tuo giudizio e apprezzamento! Mi fa felice proprio perché non sei un'esperta!
      Un abbraccio e grazie della visita

      Elimina
  16. Bel lavoro!e bella anche dal retro!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
  17. Che trasformazione! Complimenti!!! E che belle cose in questo blog...grazie per essere passata da me;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Laura per ricambiare la visita e per gli apprezzamenti... la sedia gongola ^_-

      Elimina
  18. In mezzo a tante stranezze l'unica cosa certa è che è davvero BELLISSIMA!

    RispondiElimina
  19. Hai fatto un restyling strepitoso! Davvero bellissima. Le hai dato una nuova vita...meravigliosa!
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  20. Eccomi cara Eugenia! Scusa il ritardo ma la mia strana esistenza si sta notevolmente complicando in questi giorni! Che dire? Sono emozionata di vedere la mia ex strampalata sedia sul tuo blog. Prima era davvero mal conica...solo tu potevi dare nuova vita a quel catorcio e lo sai perché? Perché nei lavori che fai, ci metti l'anima e la tua anima è bella...
    Ps. La mia sedia meravigliosa è qui accanto a me, fa molto la fanatica da quando Eugenia l'ha riportata a nuova vita e vorrebbe dire una cosa:" vorrei ringraziare la signora Eugenia per avermi fatto un ritocchino...ma scusate voi altre, non offendete! Catorcio, Anatroccolo, ci voleva un Miracolo!! Ahò! Ero un bel pezzo di sedia anche prima! Avrei voluto vedere voi a stare anni in una casa con due pestifere che vi staccavano i braccioli!! Comunque, scusate, ora devo andare, se non ci penso io a dare un tocco di stile a questa casa, questi sono rovinati...dovreste vedere l'albero di Natale...hihihihi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ sapere che arriva tutta la passione e l'amore che metto nei miei lavori è la ricompensa più grande che potessi ricevere!
      e ringrazia anche la sedia... hihihihi dille che ha ragione, era meravigliosa anche prima!!

      Elimina
  21. brava Eugenia è molto bella ora questa sedia!!!!!
    come sempre sei un mito
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia dolce Valeria, sei un tesoro, come sempre!! <3

      Elimina
  22. Per nulla stranamente, ora la strana poltrona della Strana non è più strana, ma è una meraviglia!!!

    RispondiElimina
  23. Splendore!!!! Ma quanto è bella Eugenia!!! Davvero un lavoro perfetto, le hai rifatto il look senza stravolgerla, mantenendo la sua semplicità ^^ brava tesorino!

    RispondiElimina

Pin It button on image hover